Recensione Videoproiettore PAICK PK45

/, LED, PAICK, Videoproiettori Cinesi/Recensione Videoproiettore PAICK PK45

Recensione Videoproiettore PAICK PK45

Il videoproiettore Paick PK45 è pensato principalmente per la riproduzione multimediale e non tanto per la proiezioni di documenti o per effettuare presentazioni. Se posizionato a 5 metri dalla parete, può proiettare immagini dalla diagonale di 180°. Tuttavia, il produttore consiglia una distanza massima di 2 metri, in modo da ottenere un’immagine da 80 pollici. Dispone di numerose porte (VGA, USB, AV, HDMI) e di un lettore schede SD. Tale dispositivo è dotato  anche di due altoparlanti stereo da 2W, i quali, però, non garantiscono performance audio eccellenti. Adattatore e Dongle HDMI wireless non sono forniti nella confezione, in quanto devono essere acquistati separatamente. Sicuramente interessante è il design, che è stondato e valorizzato dalla presenza di due tinte interessanti, il rosso ed il nero. Il funzionamento è semplice ed è facile da trasportare, viste le ridotte dimensioni. Vuoi avere altre informazioni in merito a tale interessante prodotto del gruppo Paick? Allora, ti conviene leggere la nostra recensione o, qualora non avessi voglia di dilungarti, la parte delle conclusioni, che è comunque ricca di dati da tenere in considerazione in fase di acquisto.

Leggero, compatto, facile da trasportare e con un design unico

Il design del proiettore Paick PK45 è stato curato in ogni minimo dettaglio. Anche la scelta dei colori è interessante, in quanto vengono riproposte due tinte decise, che si distaccano nettamente da quelle solitamente utilizzate per questo genere di dispositivi. Infatti, in questo caso si ritrova il rosso ed il nero, che creano un contrasto accattivante, che certamente non passa inosservato. Le linee sono pulite e leggermente stondate, fornendo all’insieme un aspetto elegante e ricercato.

Particolarmente interessanti sono le dimensioni che sono estremamente ridotte, così come il peso, tanto da rendere tale proiettore facile da trasportare, in modo da averlo sempre a portata di mano e sfruttare al meglio il proprio tempo libero. Il modello PK45 è dotato di un sistema di raffreddamento potenziato, che permette di ridurre notevolmente il rumore generato dalla ventola, che può risultare molto fastidioso. In questo modo viene garantita una migliore esperienza di visione, in grado di soddisfare anche i maggiori esperti di cinema. Tuttavia, se tale proiettore è caldamente consigliato per l’home entertainment, è fortemente sconsigliato, invece, per l’ufficio, ovvero per effettuare presentazioni PPT, Excel, Word, PowerPoint o quant’altro.

PAICK PK45
  • + 20% più luminosità per un colore più ricco: il nuovo...
  • Straordinaria esperienza di visione su schermo: il videoproiettore...
  • Interfaccia multimediale per il massimo divertimento: goditi il il...

Ben accessoriato e dotato di una buona connettività

É davvero sorprendente la costante richiesta di video proiettori a LED economici. E in questo la Cina sembra davvero imbattibile. In questo caso, nella confezione si ritrova, non solo il Paick PK45, ma anche un cavo di alimentazione, un cavo AV 3 in 1, un telecomando (sprovvisto di batterie) ed un manuale utente. Il proiettore è dotato di numerosi ingressi (VGA, USB, HDMI, AV), ma c’è anche uno slot per una scheda SD. Viene garantito anche il collegamento di computer, laptop, TV, smartphone, ecc. L’altoparlante interno non è molto potente, tuttavia, per aumentare le prestazioni del suono, è possibile collegare un altoparlante esterno, avvalendosi della porta jack HDMI, RCA L, R. Dongle HDMI wireless e adattatore non sono inclusi, ma vanno acquistati separatamente. Un aspetto su cui vale la pena di soffermarsi è che è possibile utilizzare i supporti con la risoluzione 1080p, 720p e 480p, ma il videoproiettore ha una risoluzione nativa piuttosto bassa, di 800 x 480 pixel.

Vantaggi

  • Design ricercato
  • Ottimo rapporto qualità-prezzo
  • Buona esperienza visiva
  • Dimensioni ridotte
  • Immagini luminose
  • Eccellente sistema di raffreddamento

Svantaggi

  • Prestazioni audio non eccellenti
  • Risoluzione nativa ridotta

Descrizione

Caratteristiche principali

  • Peso: 2,2 kg
  • Altezza: 8 cm
  • Larghezza: 21 cm
  • Profondità: 16,5 cm
  • Tecnologia display: LCD
  • Sorgente luminosa: LED
  • Risoluzione nativa: 800 x 480p
  • Luminosità: 2.200 ANSI Lumen
  • Portatile: sì
  • Correzione trapezoidale: manuale -15/+15°
  • Distanza di proiezione ottimale: 2-2,4 metri
  • Dimensioni schermo: 200 pollici
  • Migliore distanza di proiezione: 80-100 pollici
  • Tipo di alimentazione: DC

Conclusioni

Paick PK45 è un prodotto che non ha niente da invidiare ai modelli più ricercati e costosi, in quanto si tratta di un dispositivo non professionale, ma certamente interessante, a partire dal prezzo che è davvero conveniente ed è pensato per accontentare anche coloro che non hanno la possibilità o che, per varie ragioni, non vogliono spendere troppo per l’acquisto di un videoproiettore. Si avvale di una tecnologia a LED davvero innovativa, che garantisce una maggiore luminosità (circa il 70% in più) rispetto agli altri videoproiettori mini disponibili sul mercato al medesimo prezzo. Si tratta, quindi, di un dispositivo pensato per l’intrattenimento domestico, ovvero per guardare film e sport, ma anche per il gaming. Buona anche la connettività, che, del resto, è uno degli aspetti più importanti quando si parla di proiettori. Certamente, sono presenti anche dei difetti, anche perché con un prezzo di vendita così basso non potrebbe essere altrimenti. Tuttavia, bisogna dire che i pregi sono notevolmente superiori, il che ci porta a dire che il modello PK45 di Paick è perfetto per chi vuole portare il cinema a casa propria, ma senza dover spendere una fortuna.